Formazione continua a costo zero

////Formazione continua a costo zero

Qualsiasi realtà aziendale, con il supporto di consulenti specializzati, ha la possibilità di incrementare la competenza e la professionalità del proprio personale gratuitamente ricorrendo all’adesione volontaria ai Fondi Paritetici Interprofessionali.

Creati ufficialmente con la Legge n. 388/2000, I Fondi Paritetici Interprofessionali sono organismi costituiti da parti sociali datoriali e sindacali di ciascun settore e finanziano la formazione dei lavoratori presso le imprese aderenti. Essi rappresentano strumenti efficaci ed innovativi, che permettono alle aziende di formare ed aggiornare le competenze dei propri lavoratori.

Aderire ai fondi non richiede alcun sacrificio economico da parte delle aziende: le risorse dei Fondi Interprofessionali derivano dai contributi che le imprese già versano per legge e sono costituiti dallo 0,30% dei contributi versati all’INPS (il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”).

L’adesione, assolutamente gratuita e revocabile in qualsiasi momento, consente di migliorare in maniera significativa la competitività e la qualità dell’azienda rendendola più appetibile sul mercato, attraverso la progettazione di percorsi di formazione personalizzati e coerenti con le proprie necessità e disponibilità di tempo, a costo zero.

A costo zero ed indipendentemente dal Fondo scelto, tutte le aziende hanno oggi la possibilità di definire, in funzione delle proprie esigenze, piani formativi collettivi o individuali mirati a qualificare ciascun lavoratore.

A costo zero, inoltre, l’azienda può promuovere ad alto livello la cultura e la pratica della sicurezza senza aggravare di maggiori oneri il proprio bilancio della formazione.

Numerosi sono quindi i vantaggi di una formazione continua e completamente gratuita del personale aziendale.

E’ sempre opportuno affidarsi a consulenti qualificati per poter gestire in maniera efficace e sfruttare al meglio la procedura di finanziamento per l’erogazione dei percorsi formativi, tenendo conto delle esigenze specifiche per qualsiasi tipologia di attività.

By |2017-10-04T07:00:11+00:002 ottobre 2017|Categories: Formazione|0 Comments

Leave A Comment